Studiolo Virtuale Virtual Studiolo

English

Stivini-edge

Il team IDEA Virtual Studiolo presenta questo video come un’anteprima delle coinvolgenti applicazioni che si intendono sviluppare in futuro ed anche  a sostegno della ricerca di nuovi finanziamenti. Se siete interessati a sostenere i nostri sforzi o volete saperne di più, contattaci qua: Deanna Shemek.

IDEA Virtual Studiolo mira a ricomporre in un ambiente 3D immersivo (e 4D)  le magnifiche sale del Palazzo Ducale di Mantova in cui Isabella d’Este esibiva la sua collezione di arte, libri, strumenti musicali e antichità. Queste camere, note come lo Studiolo e la Grotta (a volte denominati  insieme i camerini, o “piccole stanze”) erano meta di viaggio per i contemporanei di Isabella, che gareggiavano per avere la possibilità di vederle. Il nostro obiettivo è quello di rendere questi tesori rinascimentali accessibili a chiunque abbia una connessione a Internet, uno smart phone, o un dispositivo tablet. Miriamo anche ad opzioni ancora più ricche ed  immersive che potrebbero essere esperite in spazi museali e CAVE. Il progetto è concepito per studenti, insegnanti, turisti, artisti ed altri esploratori curiosi.

Lo Studiolo e la Grotta erano stati ricollocati già durante la vita di Isabella, e trasferiti dal Castello di San Giorgio alla Corte Vecchia. Entrambe le stanze sopravvivono nel Palazzo Ducale di Mantova, ma sono in gran parte svuotati dei loro contenuti rinascimentali. La collezione di Isabella è ormai dispersa in numerosi musei di tutto il mondo (principalmente il Louvre di Parigi e il Kunsthistorisches Museum di Vienna). Stiamo perciò lavorando con questi ed altri musei per raccogliere una documentazione fotografica di questi oggetti al fine di ricostruirli in 3D e riallestirli nello Studiolo virtuale.

Con il finanziamento iniziale della Fondazione Samuel H. Kress, il team IDEA Virtual Studiolo ha impiegato tecniche di fotogrammetria, modellazione 3D ed animazione digitale per  realizzare  un prototipo degli spazi dello Studiolo e della Grotta in Corte Vecchia. Per un video con un tour attraverso queste sale, come appaiono oggi, ed una performance musicale al loro interno, si prega di visitare IDEA Music e visualizzare  Ad tempo taci: Songs for Isabella d’Este.

Collaboratori di questo progetto sono ingegneri, informatici, artisti, animatori e modellatori 3D di VisitLab, laboratorio del centro di supercalcolo italiano Cineca, che hanno aderito al progetto condotto da Deanna Shemek, insieme ad un  gruppo di storici dell’arte, della letteratura e della musica, musicisti, musei, l’Archivio di Stato di Mantova e la University of California, Santa Cruz.  Basandoci su software open-source (soprattutto Blender), abbiamo creato modelli 3D di diversi elementi ospitati un tempo in queste camere, ed, estrapolato da un campione di piastrelle che si sono conservate, un modello iniziale del pavimento dello Studiolo.  Da questi materiali abbiamo prodotto il video concept dimostrativo visualizzabile su questo sito. Il nostro video mette in evidenza e fa riferimento ad altri progetti all’interno di IDEA (Documenti, Musica, Ceramica). Fin dall’inizio del video abbiamo voluto mettere in evidenza l’importanza del carteggio di Isabella come fonte di informazioni storiche sullo Studiolo, presentando le immagini di molte lettere originali provenienti dal suo archivio e un’animazione 3D che illustra la tecnica rinascimentale utilizzata per la piegatura e sigillatura di queste lettere.

IDEA Virtual Studiolo attinge  il suo quadro concettuale da tre domini: il campo umanistico della storia dell’arte rinascimentale; la teoria e la pratica del museo e le discipline tecnico-creative di modellazione digitale 3D, animazione, remix e remastering. Il nostro piano è quello di offrire un ambiente interattivo che possa essere letto sia in due dimensioni (desktop, proiezione su schermo piatto) che in tre o quattro (esperienze immersive in realtà virtuale e aumentata). Vogliamo che gli utenti interagiscano con i contenuti del Virtual Studio in entrambe le modalità, analitica e creativa.

Il nostro desiderio è arrivare ad uno Studiolo “rimasterizzato”, uno spazio virtuale in cui mostrare elementi sia visivi che acustici con la maggiore fedeltà possibile ai documenti storici, migliorato rispetto alle precedenti esperienze dello spazio. D’altra parte, la perdita di molti oggetti originali e l’incertezza storica su numerosi dettagli nella disposizione originaria della collezione da parte di Isabella, richiedono che si presenti e celebri lo Studiolo Virtuale come, esso stesso, un remix ipotetico e interattivo: un artefatto che altera inevitabilmente l’originale attraverso i processi di ricostruzione, integrazione, sottrazione e il riorientamento per creare qualcosa di indubbiamente nuovo.

IDEA Virtual Studiolo è progettato per favorire la comprensione del processo di raccolta e visualizzazione dello Studiolo di Isabella come un progetto personale e sulla cultura rinascimentale, concepito con modalità un tempo impensabili.

Consideriamo il Virtual Studiolo come un’opportunità per riconoscere le dinamiche del collezionismo e della cura come pratiche culturali, oggi come nel XVI secolo. Ci piace la possibilità di condividere la bellezza dell’arte italiana del Rinascimento, la musica e le lettere attraverso i nuovi mezzi di comunicazione propri della rivoluzione tecnologica di oggi.

In sintonia con queste aspirazioni trans-storiche, offriremo sia la nostra personale visione dello studiolo, in base a come è stato studiato e documentato dagli storici, sia opzioni per gli utenti che consentano loro di spostare oggetti virtuali dentro e fuori dallo studio, riordinando così il suo contenuto in configurazioni personalizzate, con un remix da salvare per uso personale o la pubblicazione.

Produced by Deanna Shemek,  PhD
University of California, Santa Cruz

Written and directed by Giovanni Bellavia
Cineca VisitLab

Executive Producer Antonella Guidazzoli, PhD
Cineca VisitLab

Lead 3D Artist Daniele De Luca
Cineca VisitLab

Assistant Director Maria Chiara Liguori, PhD
Cineca VisitLab

RESEARCH | RICERCA

Molly Bourne, PhD
Syracuse University in Florence

Stephen Campbell, PhD
The Johns Hopkins University

Daniela Ferrari
Mantua, Italy
Co-Director, IDEA

Anne MacNeil, PhD
University of North Carolina, Chapel Hill
Co-Director, IDEA

Nina Treadwell, PhD
University of California, Santa Cruz

PERMISSIONS | PERMESSI

Lisa Regan, PhD
Berkeley and Vienna

Deanna Shemek, PhD
University of California, Santa Cruz
Co-Director, IDEA

SUPPORT | SOSTEGNO

Samuel H. Kress Foundation
Cineca
University of California, Santa Cruz